Il Tao del Dragone

Il Tao del Dragone (estratto)

“La comprensione richiede non solo un momento di percezione, ma una consapevolezza ininterrotta, uno stato continuo di indagine in cui non vi è conclusione. Non esiste un pensiero che sia libero, tutto il pensiero è parziale; non può essere totale. Il pensiero è la risposta della memoria e la memoria è sempre parziale, perché la memoria è il risultato dell’esperienza; dunque il pensiero è la reazione della mente che è condizionata dall’esperienza. La conoscenza, sicuramente, è sempre nella dimensione temporale, mentre il conoscere è senza tempo.

La conoscenza proviene da una fonte, da un’accumulazione, da una conclusione, mentre il conoscere è un movimento.

Il processo di accumulazione è un semplice esercizio della memoria, che diventa meccanico. Imparare non è mai un accumulo di conoscenza; è un movimento del conoscere che non ha inizio né fine.”

“Con l’espressione artista della vita Lee si riferiva al processo del divenire un individuo che, attraverso un’autonoma capacità di giudizio, cerca di realizzare se stesso come essere umano completo, cioè in senso fisico, mentale e spirituale. Inoltre l’artista della vita ha inteso mettere a nudo la propria anima per poter comunicare onestamente con gli altri esseri umani, senza restare intrappolato nella recitazione dei diversi ruoli che solitamente si interpretano.”

“Nella ricerca davvero appassionata, la ricerca conta più di quello che si ricerca.

Quando, per qualsisi ragione, l’autostima non viene raggiunta, l’individuo autonomo diventa un’entità altamente esplosiva. Si allontana da un sè poco promettente e si mette a ricercare l’orgoglio, il sostituto esplosivo dell’autostima.”

“La paura nasce dall’incertezza”

“Questi pochi paragrafi sono tutt’al più soltanto un dito che indica la luna. Per favore, non scambiate il dito per la luna e non fissate lo sguardo sul dito, perdendovi così la bella visione del cielo. Dopotutto, l’utilità di un dito sta nell’indicare lontano da sé la luce, che illumina il dito e tutto il resto.”

“Una volta che si è stabilito che siamo intelligenti, mi chiedo quanti di noi si pongano il problema di riesaminare tutte quante le cosidette risposte intelligenti già pronte per l’uso che abbiamo pronunciato chissà quante volte.”

“Il nocciolo della questione è utilizzare l’arte come un mezzo per avanzare nello studio della Via.

Essere vigili significa essere mortalmente seri, essere mortalmente seri significa essere sinceri con se stessi, ed è questa sincerità che alla fine conduce alla Via.”

“è anche raro trovare studenti seri e sinceri. Molti studenti rimangono entusiasti per 5 minuti; alcuni di loro arrivano con motivazioni egoistiche. Sfortunatamente, molti di loro sono artisti di seconda categoria, sono essenzialmente dei conformisti.”

“Un maestro, un maestro davvero bravo, non è mai qualcuno che dà la verità; è una guida, qualcuno che indica la verità.”

“la vera osservazione inizia quando ci si libera dei modelli prestabiliti; la libertà di espressione si ottiene quando si va oltre il sistema.”

“Essere è decisamente più importante che fare.”

“Quando le nuvole galleggiano vicine alla luna, le vedo ondeggiare nel lago, e mi sembra di remare nel cielo.”

“molte persone dedicano la loro vita a realizzare un’idea di ciò che dovrebbero essere, invece di realizzare se stesse. La differenza tra l’autorealizzazione e la realizzazione di un’immagine di sé è molto importante.”

“Una vita semplice è una vita schietta i cui il profitto è messo da parte, la scaltrezza abbandonata, l’egoismo eliminato e i desideri ridotti.”

“Essere saggi nel Kung Fu non significa aggiungere qualcosa in più, ma essere capaci di rimuovere tutto ciò che è eccessivamente elaborato e inutile, allo scopo di diventare semplici, togliendo il superfluo, affinché la verità venga rivelata liberamente.”

“Un maestro di kung fu, a differenza di un allievo, è riservato, calmo e modesto, e non nutre il benchè minimo desiderio di farsi notare. Per lui, fama e status non significano niente.”

“Il mondo è pieno di persone decisa a diventare qualcuno e a creare problemi. Vogliono andare avanti, dominare.”

“Il bambino guarda le cose tutto il giorno senza battere le ciglia e questo perché i suoi occhi non sono focalizzati su alcun oggetto particolare. Va senza sapere dove sta andando, e si ferma senza sapere cosa sta facendo. Si immerge nell’ambiente e fluisce con esso.”

“l’arte è la musica dell’anima che si è fatta visibile.”

librobruce

About The Author

Avatar
admin@shobuaiki.it